Shopping Cart
You have no items in your shopping cart.
Subscribe to newsletters
Email:

Department:





PayPal

Air Soft Gun F.A.Q.

English translation soon available

In questa pagina trovate le risposte alle domande che più comunemente ci vengono fatte sul Softair e sulla differenza con il Paintball. Vorreste altre informazioni? Potete usare la pagina dei Contatti: vi risponderemo al più presto.
Buona lettura e... buon divertimento!


  • Cos'è il Soft Air?

    Softair è una "italianizzazione" di Air Soft: ormai è stato generalmente adottato come termine per indicare le ASG ed il Combat in generale.
     
  • Cosa sono le ASG?

    ASG è l'acronimo di Air Soft Gun: sono delle riproduzioni di pistole e fucili, prevalentemente in plastica (più economiche) o prevalentemente in metallo (riproduzione più fedele, più pesanti e più robuste). 
    Le ASG sparano pallini in plastica (diametro 6 mm., peso tra i 0,12 ed i 0,30 grammi), a colpo singolo, semiautomatico o a raffica (a seconda del modello). 
    Le ASG possono essere a molla, a gas o elettriche (con batterie ricaricabili). 
    Non sono assolutamente da confondere con le armi ad aria compressa: le ASG hanno una potenza molto bassa (inferiore ad 1 Joule) e sono innocue. Non necessitano di alcuna licenza o autorizzazione, ma possono essere vendute solo ai maggiori di 16 anni.
     
  • Per cosa si usano le ASG?

    Le pistole vengono solitamente utilizzate per il tiro al bersaglio (se ne vedono spesso nei luna parks), per collezionismo o come "arma di supporto" nei Combats. I fucili invece vengono principalmente utilizzati per i Combats.
     
  • Cosa sono i Combats?

    Sono delle avvincenti "simulazioni di guerra" in cui una o più squadre hanno un obiettivo da raggiungere (conquistare un fortino, liberare un ostaggio, stanare un cecchino, annientare la squadra avversaria, eccetera): chi viene colpito si dichiara "colpito" ed esce dal gioco. 
    I Combats possono essere un semplice gioco domenicale con gli amici del proprio gruppo oppure un vero e proprio torneo a più squadre con regole precise e "coreografie" elaborate.
     
  • Cosa serve per cominciare a praticare il Soft Air?

    Si può tranquillamente partire con un fucile (con caricatore maggiorato, batteria e caricabatteria, se non compresi con il fucile): alcuni clubs hanno comunque armi di squadra da noleggiare ai neofiti.
    Poi servono sicuramente gli occhiali (o meglio ancora la maschera), abbigliamento comodo e protettivo in colori adeguati e scarponi comodi: una mimetica militare e gli anfibi rispondono perfettamente alle caratteristiche, ma non sono insostituibili. 
    Anche un paio di guanti protettivi (e ginocchiere ed elmetto per gli Urban) non sono un "optional" da trascurare.
    Per cominciare può bastare così; in seguito sarà utile un tattico con tasche per contenere i caricatori di riserva ed i pallini di scorta.
    Tutti gli articoli per cominciare sono riuniti nella sezione Area Entry Level di questo sito.
     
  • Che differenza c'è tra il Soft Air ed il Paintball?

    Il Paintball utilizza fucili di potenza più elevata, che sparano palline di 17,3mm di diametro ripiene di colorante alimentare. Purtroppo, al momento in Italia il Paintball è vietato: i fucili rientrerebbero nella categoria delle armi ad aria compressa di libera vendita se di potenza inferiore a 7,5 Joule (o sarebbero vere e proprie armi se di potenza superiore), ma sono vietati in base al Regolamento ministeriale 9 agosto 2001, n. 362, che dice che le armi liberalizzate “sono destinate al lancio di pallini inerti non idonei a contenere o trasportare altre sostanze o materiali” (un articolo sul sito earmi.it "I diritti limitati: le Paintball" del Giudice Edoardo Mori spiega nel dettaglio la situazione).
    Speriamo che questo illogico Regolamento ministeriale venga corretto al più presto: è un bellissimo sport e vorremmo poter accontentare i molti appassionati.
This website uses cookies to manage website functions. If you use this website, you agree with cookie use. Learn more